Lanificio Cucina

Ricavato all’interno dell’ex fabbrica da cui prende il nome, il Lanificio Cucina è un’osteria moderna situata nel quartiere di Pietralata a Roma (la zona fa da sfondo al libro “Una Vita Violenta” di Pier Paolo Pasolini)

L’edificio si affaccia sul fiume Aniene che grazie ai suoi pareti di vetro permettono di godersi una vista suggestiva sulla riserva naturale che si distende tutto all’intorno lungo le due rive.


All’interno l’atmosfera è calda e rilassante, dal sapore vagamente vintage con mobili di design volutamente usati. L’ arredo del resto cambia spesso, giacché tutti i mobili che ne fanno parte sono anche in vendita.

Ai fornelli, lo chef Gabriele Ciocco propone un menu ispirato alla Terra basato sull’innovazione, la sperimentazione, la ricerca e l’attenzione per i prodotti di prima qualità. Piatti che sembrano opere d’arte cui spero di rendere almeno in parte giustizia con le immagini da me scattate durante il brunch al quale sono stata invitata.

Maki di Orata e agrumi
Maki di Orata e agrumi

 

Chitarra , aglio nero, acciughe, capperi e burrata

 

Cacio, pepe e limone
Cacio, pepe e limone

 

Faraona, crema di mais e carciofi
Faraona, crema di mais e carciofi

 

Polpo, coriandolo, cavolfiore, tandoori, chili

 

Cioccolato bianco
Beetroot lollypop, cioccolato bianco, pistacchi, riduzione di aceto

 

Leave a Reply

Visit Us On TwitterVisit Us On FacebookVisit Us On PinterestVisit Us On Instagram