Casa Coppelle

Nel cuore di Roma, tra il Pantheon e Piazza Navona, il ristorante Casa Coppelle nasce dalla passione di Omar e Rachelle Capparucini, lui romano, lei francese.

Forse è proprio in virtù di questo mix di culture che – ormai posso dire – mi appartengono entrambe, che subito dopo essere entrata ho avuto la sensazione di essere a casa. Il locale, raffinato ma allo stesso tempo accogliente e familiare, ha un’anima aristocratica. La sua classicità rivisitata in uno stile moderno mi ha conquistata.

2016-nov-06_12-29-441

E’ stato progettato da Jacques Garcia, famoso designer francese che ha firmato l’Hotel Costes (uno dei miei luoghi preferiti) a Parigi e il Majestic di Cannes. L’arredamento richiama lo stile dei club privati inglesi del diciannovesimo secolo con i suoi divanetti di velluto, la luce soffusa, la carta da parati in stile barocco ed i pannelli di legno scuro.

La cucina è affidata a Fabio Rossi con la consulenza di Emiliano Pascucci (sous-chef della Pergola a Roma). Il menu rispetta l’equilibrio tra tradizione romana e i sapori francesi.

Location perfetta per una cena romantica ma anche per colazioni di lavoro o semplicemente per deliziare il palato.

Sono lieta di presentarvi (un piccolo assaggio) del nuovo menu di Casa Coppelle che soddisferà ogni momento della vostra cena.

20161026_1358381
Salmone selvaggio marinato, su crema di cavolfiore, semi di papavero e chips di topinambur

 

Lasagnetta di astice con brunoise di zucchine e salsa schiumata allo zafferano

 

Risotto cacio e pepe con gamberi saltati
Risotto cacio e pepe con gamberi saltati

 

Triglietta con riduzione di vino rosso

 

Cosciotto d’agnello romano IGP confit con il suo jus, bonbon di patate e funghi porcini saltati

 

Processed with VSCO with hb1 preset
Dessert al cioccolato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *